Cos’è e come funziona l’orgonite

Cos’è e come funziona l’orgonite

 

Cos’è l’orgonite?

L’orgonite è un materiale che nasce negli anni Ottanta, a seguito di attente osservazioni. Fu proprio attraverso l’osservazione della realtà che due studiosi, Karl Werz e Don Croft coniarono il termine orgonite, per indicare questo particolare materiale.

I due ricercatori scoprirono che piccoli frammenti di metallo sospesi in resina epossidica indurita producevano un materiale che potevano essere considerato simile a quello sperimentato attraverso gli accumulatori orgonici, strumenti in grado di rigenerare la carica bioenergetica del corpo.

L’orgonite è quindi una miscela di resina e metallo a cui si aggiunge solitamente un cristallo di quarzo. Questo materiale, così composto, ha la capacità di ripulire gli ambienti circostanti da energie negative e trasformare l’orgone negativo (DOR) in orgone positivo (OR). Non solo, se indossato, permette di riequilibrare l’energia di tutto l’organismo.

Come funziona l’orgonite?

Questo particolare materiale è consigliato per chi pratica meditazione, Thai Chi, Yoga o Reiki perché favorisce la canalizzazione delle energie, per la sua funzione di forza motrice spirituale.

Ogni strumento a base di orgonite crea un doppio effetto, che attrae l’energia esterna e respinge la forza che induce l’energia interna a fuoriuscire.  Vi è una conservazione dell’energia personale e un rafforzo di energia, presa dall’ambiente circostante. Questo doppio effetto è chiamato “scrambling”.

L’energia orgonica filtra attraverso il dispositivo in maniera spiralizzata e viene ripulita dal quarzo presente all’interno. Questo significa che se nell’ambiente vi è energia DOR viene convertita in energia OR nel momento stesso in cui attraversa l’orgonite.

Come utilizzare l’orgonite?

Per prima cosa, è consigliato tenerla in casa vicino a fonti di luce come ad esempio una finestra. Se posizionata nella zona più a nord della casa, dona i maggiori benefici perché il nord è la zona di maggiore scorrimento dell’energia orgonica.

Utilissima se indossata, protegge da eventuali energie malsane dell’ambiente e trasforma l’energia in entrata, rafforzando l’energia del corpo e garantendo il mantenimento di un maggiore equilibrio interno.

L’orgonite può essere utilizzata anche per migliorare la qualità dell’acqua che beviamo, ponendo il contenitore di vetro sopra al cristallo di quarzo: si otterrà un’acqua energetica, benefica per l’organismo.

Fonte: https://www.macrolibrarsi.it/speciali/cos-e-e-come-funziona-l-orgonite.php

Lascia un commento