Mandala disegni che aiutano il rilassamento

Mandala disegni che aiutano il rilassamento

La parola mandala in sanscrito significa cerchio. I mandala secondo la tradizione orientale sono una rappresentazione dell’universo. Quando siamo noi a disegnare e/o a colorare un mandala, ecco che la nostra opera può diventare una rappresentazione del nostro mondo interiore e del nostro stato d’animo in quel momento., e può essere visto come un modello per la struttura organizzativa della vita stessa, un diagramma cosmico che ci mette in relazione con l’infinito.

I famosi disegni mandala tibetani sono realizzati con bellissime immagini . Hanno un significato orientato alla pratica del buddismo, in funzione dell’attività meditativa che caratterizza questa corrente filosofico-religiosa .Possono essere dipinti su carta, legno, pietra, stoffa o anche su una parete. In alcune tradizioni, possono essere riprodotti in materiale come il burro o sabbia colorata.

I mandala diventano, quindi, un mezzo tramite cui il microcosmo si unisce al macrocosmo. E vengono distrutti dopo essere stati terminati per indicare il significato dell’ impermanenza di ogni cosa e sottolineare anche la libertà del pensiero che non deve essere trattenuto e limitato in nessun confine.

Disegnare e colorare dei mandala permette di lasciare libera la fantasia tra immagini e cromie, per divertire il  bambino interiore. Significa lasciare da parte ogni altro pensiero e aprire un piccolo varco per comunicare con la parte più positiva di te.

È una pratica creativa molto rilassante, grazie alla quale affrontare e vincere il cattivo umore e lo stress accumulato: sentirti più leggero ti permette di sorridere delle tue limitazioni, invece di assumerle come fondamenta fragili che non costruiscono nulla.

Lascia un commento